Contenuto principale

COMUNICAZIONE

 

Ai Genitori degli Alunni

Ai Docenti di ogni ordine e grado

Al personale ATA

Al D.S.G.A.

                                                                                       Al R.S.P.P.

In occasione del nuovo anno scolastico si invitano tutti i docenti a prestare particolare attenzione alla tematica in oggetto.

L’alimentazione nella scuola è strettamente connessa alla salute e alla sicurezza degli studenti. La distribuzione e il consumo collettivo di alimenti all’interno delle classi richiama tre gravi problematiche:

  •        il forte aumento di casi di bambini allergici o intolleranti a sostanze presenti negli alimenti;
  •        la difficoltà di garantire sicurezza e salubrità di alimenti prodotti in ambienti casalinghi;
  •        la difficoltà oggettiva di diversificare nella classe la distribuzione di alimenti (anche di provenienza certa) in base alle allergie e/o intolleranze di ciascun alunno.

Pur riconoscendo il valore educativo dei momenti di festa associati al consumo di cibo “insieme”, tuttavia l’introduzione nell’Istituto di alimenti comporta per gli alunni pericoli difficilmente gestibili e per la scuola stessa il rischio di incorrere in sanzioni.

Pertanto, per motivi di sicurezza e di igiene, è assolutamente vietato il consumo collettivo di alimenti in occasione di ricorrenze varie (compleanni, Natale, Carnevale ecc.).

In tale occasione potranno essere organizzate, comunque, specifiche attività con gli alunni che non richiedono la consumazione di alimenti.

                                                                                                                                         IL DIRIGENTE SCOLASTICO

                                                                                          Dott.ssa Lucia Lanzafame